VIDEO time-lapse | Come stampare in 3D il portachiavi MonzaMakers

Come stampare in 3D il portachiavi MonzaMakers

VIDEO time-lapse | Come stampare in 3D il portachiavi MonzaMakers

Se già masticate l’argomento stampa 3D, allora saprete come funziona la tecnologia FDM (Fused Deposition Modeling), chiamata anche tecnologia FFF (Fused Filament Fabrication).
Se invece leggendo questo articolo è la prima volta che vi affacciate sul mondo della stampa 3D, beh, non resta che gustarvi tutti i passaggi della prototipazione rapida.
In entrambi i casi, però, non sapete come stampare in 3D il portachiavi MonzaMakers, ovvero il simpatico e colorato omaggio, modellato in 3D a immagine e somiglianza del nostro logo, che spediamo in regalo a tutti i nostri clienti.
Come stampare in 3D il portachiavi MonzaMakers, dunque? Come materiale noi usiamo il PLA (acido polilattico) di Eumakers, e come stampante 3D la piccola ed efficace Sharebot Kiwi 3D.
Ah, dimenticavamo: se state pensando a come stampare in 3D il portachiavi MonzaMakers con la vostra stampante 3D, cliccando sull’apposito bottone qui sotto potrete scaricare gratuitamente il file 3D in formato STL.
Buona stampa!
Ti è stato utile questo articolo? L’hai trovato scontato? Hai qualcosa da aggiungere? Condividilo sui social network e/o lascia un commento!
VIDEO time-lapse | Come stampare in 3D il portachiavi MonzaMakers ultima modifica: 2017-02-12T10:21:44+00:00 da Fabrizio Scalco

Share this post