Relazione a distanza? Il regalo di questo maker alla fidanzata è geniale

Relazione a distanza e stampa 3D | MonzaMakers

Relazione a distanza? Il regalo di questo maker alla fidanzata è geniale

È tanto tempo che sul nostro blog non parliamo di fatti di ‘colore’ o di notizie curiose legate al mondo della stampa 3D, ma questa vicenda ci ha davvero colpito e riteniamo debba essere divulgata.
La premessa, o meglio la domanda (retorica) iniziale suona abbastanza insolita: può la stampa 3D risolvere le problematiche di una relazione a distanza? No, sarebbe davvero utopico pensare di abbattere le barriere spazio-temporali con la produzione additiva. Ma certamente può fare molto bene all’amore separato dai chilometri e può alleviare le sofferenze della solitudine, lontani dalla propria dolce metà.
Lo ha dimostrato questo ingegnoso – anzi, geniale! – maker, iscritto a Reddit e a Imgur con il nickname di gsxr93 (il suo nome non è dato sapersi, ma presumibilmente quel 93 sta a indicare il suo anno di nascita). Che cosa si è inventato questo mago del fai-da-te (o del DIY, per dirla alla anglosassone)?
Sentendo la mancanza della sua Elisabeth, il creativo, che ha parecchia confidenza con la modellazione 3D, con il design e con le riparazioni di vari oggetti come lui stesso ha raccontato, ha modellato in 3D – utilizzando il programma Solidworks – un meraviglioso ‘giocattolo’ meccanico automatizzato, praticamente una specie di carillon… e poi lo ha spedito alla sua amata come regalo di compleanno.
Ma in cosa consiste questo splendida creazione in stile vintage capace di alleviare i pensieri di una relazione a distanza? Raffigura una romanticissima scena al parco in cui due innamorati, presumibilmente creati a immagine e somiglianza di gsxr93 e della sua Elisabeth, sono seduti tenendosi la mano su una panchina, immersa nel verde, circondata da alberi e da un paio di quadrupedi cornuti che paiono alci, posizionata davanti a un laghetto sulla cui superficie nuotano mamma anatra e cinque anatroccoli. Ed è proprio questo particolare che rende il ‘giocattolo’ basculante: i pennuti si muovono davvero, con un movimento circolare, grazie a un sistema di ingranaggi stampati in 3D visibile nella parte inferiore dell’oggetto.
Relazione a distanza e stampa 3D | MonzaMakers
“Ogni estate io ed Elisabeth trascorriamo molto tempo facendo trekking immersi nella natura o comunque ci godiamo tanto tempo assieme all’aria aperta – ha spiegato il Romeo 2.0 –. Immaginare passo per passo come sarebbe stato il risultato finale e soprattutto l’effetto che avrebbe fatto il ‘giocattolo’ in movimento è stato molto divertente”.
E bravo il nostro gsxr93! Che si è proprio impegnato e non solo per la modellazione 3D. Non avendo una stampante 3D a casa e non avendo le competenze per stampare in 3D, si è affidato a un service di stampa 3D (proprio come MonzaMakers) della sua zona, che ha accettato di buon grado e con grande entusiasmo il lavoro commissionato; ma la post-produzione e soprattutto la verniciatura l’ha fatta da sé! E ha calcolato che la spesa finale del tutto, dalla modellazione 3D alla stampa 3D fino alla post-produzione e alla verniciatura, si è attestata intorno agli 80 dollari.
Relazione a distanza e stampa 3D | MonzaMakers
Relazione a distanza e stampa 3D | MonzaMakers
Relazione a distanza e stampa 3D | MonzaMakers
Ora, se anche voi state vivendo una relazione a distanza, cosa state aspettando? È lo spunto giusto per sorprendere la vostra dolce metà!
Ti è stato utile questo articolo? L’hai trovato scontato? Hai qualcosa da aggiungere? Condividilo sui social network e/o lascia un commento!
Relazione a distanza? Il regalo di questo maker alla fidanzata è geniale ultima modifica: 2017-01-24T11:05:25+00:00 da Fabrizio Scalco

Share this post