Il 2017 e la stampa 3D: il bilancio del 2016 e le novità all’orizzonte

Stampa 3D 2017 | MonzaMakers

Il 2017 e la stampa 3D: il bilancio del 2016 e le novità all’orizzonte

Abbiamo salutato il 2016, il primo anno solare intero vissuto da MonzaMakers, e accolto il 2017 con grande entusiasmo e voglia di ripartire dopo il periodo di festeggiamenti natalizi.
Il 2016, dicevamo. Lo abbiamo salutato con affetto. È stato un anno determinante per MonzaMakers, un anno di crescita costante, di nuovi clienti, ricco di investimenti, di progetti e di iniziative. Per cominciare nel 2016 è arrivata la ProJet 3510 SD a tecnologia MJP (MultiJet Printing) che ci ha permesso di ampliare i servizi che offriamo ai nostri clienti con un prodotto estremamente preciso, indispensabile per le aziende che cercano una prototipazione innovativa, sicura, più vantaggiosa e qualitativamente impareggiabile.
Ma il 2016 non è stato solo questo: abbiamo stretto importanti partnership con i nostri ‘vicini di casa’ di Sharebot, la migliore azienda italiana produttrice di stampanti 3D (abbiamo da poco ampliato il nostro parco macchine con una Sharebot 42 e una Sharebot Kiwi-3D che si sono aggiunte alla nostra Sharebot Next Generation XXL e che tra poco, in questo 2017, verranno affiancate anche dalla Sharebot Q). Abbiamo poi stretto importanti partnership con due produttori di filamenti 3D, Eumakers e TreeD Filaments, ovviamente italiani, per seguire la nostra filosofia de The New Made in Italy, un concetto che vuole unire l’eccellenza del prodotto italiano con le nuove tecnologie.
E a proposito di nuove tecnologie, nel 2016 abbiamo anche dato vita al progetto Makers For Art, un progetto che tramite le nuove tecnologie vuole rendere l’arte e la cultura accessibili a tutti, senza distinzioni. Per questo, in collaborazione con l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, abbiamo creato il primo di una lunga serie di quadri tattili, stampati in 3D con tecnologia CJP (ColorJet Printing): la Flagellazione di Cristo del Caravaggio che abbiamo avuto l’onore di vedere esposta di fianco al capolavoro originale alla Reggia di Monza.
Nel 2016, inoltre, abbiamo finalmente inaugurato il nostro shop online dove si possono acquistare prodotti di design (modellati in 3D e naturalmente stampati in 3D da noi), stampanti 3D, accessori e prodotti per la stampa 3D e tanto altro ancora. Come ad esempio i gioielli stampati in 3D da 3different, azienda brianzola che sta spopolando grazie alla particolarità dei suoi prodotti, e i gioielli stampati in 3D da Zerimen Design, i primi gioielli al mondo che compongono una… favola.

IL 2017

E dopo aver riassunto i punti salienti del nostro 2016, eccoci al presente.
Come inizierà il 2017 di MonzaMakers? Innanzitutto con l’incremento esponenziale della produzione in resina tramite tecnologia MJP: sempre più aziende si affidano a noi per la prototipazione rapida di oggetti tecnici, estetici e funzionali. Anche in metallo.. Già, perché in questo anno abbiamo sviluppato anche la branca di fusione a cera persa, che ci permette di stampare in 3D degli stampi con una precisione di pochissimi micron e ricavarne lo stesso prodotto, ma in metallo, per garantire prestazioni maggiori.
Per quanto riguarda le stampanti 3D, invece, abbiamo messo a disposizione dei nostri clienti un ulteriore servizio che offre una valida alternativa all’acquisto di stampanti 3D: il noleggio di stampanti 3D.
Anche sul fronte Makers For Art ci sono grandi novità: per il 2017 abbiamo suggellato un’importante collaborazione con Genius Loci – Associazione Culturale Egeria che ci vedrà affiancati in un progetto molto stimolante che unirà stampa 3D e archeologia. Non possiamo dirvi di più, per ora, ma vi invitiamo a rimanere connessi, ché ne vale davvero la pena.
Infine, per quanto riguarda noi, stiamo per lanciare due progetti a cui stiamo lavorando da molto e a cui teniamo molto. Anche qui possiamo anticiparvi davvero poco: possiamo giusto dirvi che stiamo per lanciare un prodotto che farà impazzire tutti i fan del gaming e in particolare dei video-giochi, e un’altra linea di prodotti di design davvero… illuminante!
Non resta che seguirci per non perdere tutte le novità di un 2017 che si preannuncia molto stimolante. Scegliete voi come: Facebook, Twitter, Instagram, LinkedIn, Google Plus o Pinterest.
Ti è stato utile questo articolo? L’hai trovato scontato? Hai qualcosa da aggiungere? 
Condividilo sui social network e/o lascia un commento!
Il 2017 e la stampa 3D: il bilancio del 2016 e le novità all’orizzonte ultima modifica: 2017-01-02T11:16:13+00:00 da Fabrizio Scalco

Share this post