Il parco macchine di MonzaMakers si allarga: ecco la Form 1+ di Formlabs

Formlabs Form 1+ 3D printer a tecnologia SLA o stereolitografia | Stampante 3D | MonzaMakers

Il parco macchine di MonzaMakers si allarga: ecco la Form 1+ di Formlabs

Il parco macchine di MonzaMakers si è allargato ulteriormente. Una nuova stampante 3D ha fatto il suo ingresso nella nostra sede di via Cappuccina 36, a Lissone (Monza e Brianza).
Si tratta della Form 1+, prodotta dalla casa statunitense Formlabs, fondata nel settembre del 2011 a Somerville, Massachusetts, da Maxim Lobovsky, David Cranor e Natan Linder.
È una stampante 3D già presente sul mercato da tempo, ma che dell’affidabilità e della precisione ha fatto due cavalli di battaglia. E per questo abbiamo deciso di servircene per la produzione di altri prototipi, stampi – anche per la creazione di oggetti metallici a cera persa – e persino di pezzi finiti.
Con la Form 1+, l’obiettivo di MonzaMakers è incrementare la produzione con tecnologia SLA (StereoLithography Apparatus), conosciuta anche come stereolitografia.
Ricapitolando:
La tecnologia SLA o stereolitografia è il metodo di produzione additiva a resina liquida. Le sue caratteristiche la rendono imprescindibile per: prove estetiche di oggetti di produzione di massa, prove di montaggio e realizzazione di stampi. A essa ricorrono designer, odontoiatri, ingegneri, professionisti del settore manifatturiero e artisti.

Formlabs Form 1+ 3D printer a tecnologia SLA o stereolitografia | Stampante 3D | MonzaMakers
Le caratteristiche della Formlabs Form 1+:
– tecnologia SLA (stereolitografia)
– materiale utilizzato: resina
– dimensione massime di stampa: 125x125x165 mm
– risoluzione sull’asse delle Z (spessore layers): 25-200 µm (microns)
– parete più sottile che può realizzare: 300 µm (microns)
Ti è stato utile questo articolo? L’hai trovato scontato? Hai qualcosa da aggiungere? Condividilo sui social network e/o lascia un commento!
Il parco macchine di MonzaMakers si allarga: ecco la Form 1+ di Formlabs ultima modifica: 2016-11-09T11:28:27+00:00 da Fabrizio Scalco

Share this post