La stampa 3D alla conquista della Milano Design Week 2016

La stampa 3D alla conquista della Milano Design Week 2016

E anche quest’anno è arrivato il momento della Milano Design Week: il FuoriSalone 2016, in corso dal 12 al 17 aprile, attirerà nel capoluogo lombardo migliaia e migliaia di visitatori che in 6 giorni potranno visitare tutte le installazioni, partecipare a 1100 eventi e gustarsi i 10 percorsi allestiti.
Uno di questi – come sempre – è quello di via Tortona, dove, al numero civico 20 presso lo spazio Office, la stampa 3D gioca un ruolo da assoluta protagonista. Con la prototipazione rapida diverse realizzazioni impreziosiscono la Design Week già da un paio d’anni: la produzione additiva svolge un ruolo fondamentale nella creazione di prototipi funzionali (noi ne abbiamo creato uno per il FuoriSalone monzese con la tecnologia FDM), ma con particolari tecnologie possono essere sfornati prodotti finiti.
Come quelli esposti in via Tortona 20, per l’appunto, nell’ambito dell’evento Methesis (aperto dalle 10 alle 18), organizzato da Autodesk in collaborazione con Lenovo. Qui infatti trovano spazio 12 prodotti/collezioni di designer di ogni parte del mondo, tutti realizzati in metallo con una stampante 3D MySint100 dell’azienda vicentina Sisma 3D.
Oltre agli interessantissimi prodotti accomunati dal materiale e dalle forme inusuali, nello stesso sito della Design Week è presente anche un modello della stampante 3D. Un’occasione imperdibile per tutti gli appassionati di prototipazione rapida che si troveranno a passeggiare per il Tortona District.
Dal FuoriSalone segnalano però che momentaneamente non si potrà ammirare il prodotto ‘Candle in Chains’ di Riccardo Gatti, designer milanese del CR Design Studio: a causa della particolarità del prodotto ‘a maglie’ e qualche complicazione in produzione hanno fatto sì che i tempi si allungassero e che l’esposizione del portacandele fosse rimandata.
I designer in esposizione al Methesis:

 



- Philip Wilck con Selt+Peppa Shaker (studio Utopia Blu di Londra);

- Janne Kyttanen con Metsidian Collection (Finlandia);
– Alessandro Zambelli con Glypto (Italia);
– Nick Ervinck con Kitselnac 2016/Lemselnac 2016 (Belgio);
– Francis Bitonti con Plexus Candle Holder (Stati Uniti, New York)
;
– Mhox Design con Generative Grater (Italia);
– Francis Bitonti con Setae Flatware (Stati Uniti, New York);

- Igor Knezevic con Syys Vessel (Stati Uniti, California);

- Danit Peleg con Lacemat (Israele);

- Astrati Design con C-Up (Italia);
– Francesco Marelli e Marta Venegoni con My Table (Italia);
– Riccardo Gatti con Candle in Chains (Italia).
L'evento Methesis alla Milano Design Week 2016.
Ti è stato utile questo articolo? L’hai trovato scontato? Hai qualcosa da aggiungere? Condividilo sui social network e/o lascia un commento!
La stampa 3D alla conquista della Milano Design Week 2016 ultima modifica: 2016-04-12T14:04:01+00:00 da Fabrizio Scalco

Share this post