Rowdy 2.0: il tuo cane stampato in 3D

Rowdy 2.0: il tuo cane stampato in 3D

Vi sembra un po’ macabro impagliare il proprio cane post-mortem per averlo sempre al vostro fianco, in stile Rowdy, il labrador che Turk e J.D. curavano come se fosse ancora scodinzolante nella famosissima sit-com Scrubs? Avete ragione, è macabro. Ma un’azienda inglese corre in vostro aiuto.
Se siete affezionati davvero tanto al vostro amico a quattro zampe, ora potete stamparlo in 3D proprio come un Mini-Me riservato agli umani. Anzi, creare la propria miniatura affiancata da quella del cane potrebbe essere un’ottima idea.
Your3Dpet, il servizio per stampare il tuo cane in 3D.
Ma veniamo al dunque. L’azienda albionica, che si chiama Code3D, ha presentato il suo prodotto al Crufts 2016, ovvero la più grande fiera canina del mondo in corso a Birmingham e giunta alla sua 125esima edizione.
Qui, tra croccantini, guinzagli, toelettature e innumerevoli carezze, allo stand 5-23 campeggia la scritta Your3Dpet e in quello spazio alloggiano, disposte in semicerchio, molteplici macchine fotografiche ad altissima risoluzione che scattano tutte nello stesso istante e che servono a ricavare il file 3D del quadrupede che si desidera riprodurre sotto forma di statuetta.
Grazie alla fotogrammetria, quindi, non è proprio necessario che il cane stia fermo. È sì legato a una sorta di catena che pende dal soffitto e posizionato su una X indicativa al centro dello stand, ma la tecnologia utilizzata per ottenere il modello 3D della bestiola rende il compito estremamente più facile e veloce. Immaginate invece di dover ricorrere a uno scanner 3D iSense: sarebbe impossibile, senza esagerare, semplicemente perché a differenza di un essere umano il cane non starebbe mai fermo per diversi minuti.
“Il sistema è totalmente dog-friendly – hanno spiegato i responsabili del progetto nella video-intervista di Ruptly TV –, bastano pochissimi secondi sotto i riflettori e il gioco è fatto”.
Il prodotto è davvero molto molto fedele alla realtà grazie alla tecnologia utilizzata per la stampa 3D, ovvero la CJP (ColorJet Printing), che grazie al full color riproduce nei minimi dettagli tutti i colori e le sfumature del manto, un compito che risulterebbe arduo anche per il migliore degli artisti dediti alla colorazione a mano.
Per la cronaca: il primo cagnolone scannerizzato e riprodotto in 3D, diventato quasi la mascotte del progetto Your3Dpet, è un simpatico rottweiler di nome Coco, affiancato poi dal bracco inglese Joe e da una cagnolina di piccola taglia di nome Bella.
Your3Dpet, il servizio per stampare il tuo cane in 3D.
Sul sito ufficiale di Your3Dpet, inoltre, è possibile prenotare la scansione e la stampa del proprio cane con un semplice clic al prezzo di 99 sterline. Senza contare il viaggio fino a Birmingham, però. A chi vuole stampare in 3D il proprio cane senza dover necessariamente attraversare la Manica, invece, consigliamo di CLICCARE QUI e chiedere tutte le informazioni del caso.
Ti è stato utile questo articolo? L’hai trovato scontato? Hai qualcosa da aggiungere? 
Condividilo sui social network e/o lascia un commento!
Rowdy 2.0: il tuo cane stampato in 3D ultima modifica: 2016-03-11T12:20:56+00:00 da Fabrizio Scalco

Share this post