Filamenti in PLA di Eumakers: perché sceglierli?

MonzaMakers è rivenditrice ufficiale dei filamenti in PLA di Eumakers.

Filamenti in PLA di Eumakers: perché sceglierli?

Eravamo makers, siamo diventati un’azienda. In breve tempo, tra l’altro. Modelliamo in 3D, seguiamo passo per passo il cliente, offriamo la nostra consulenza, sforniamo opere di design e soprattutto facciamo service di stampa 3D. Mancava un tassello: vendere filamenti 3D ai makers e agli appassionati di Monza, Brianza e dintorni. Già, ma quale marca commerciare? Dopo un’attenta analisi la nostra scelta – per quanto riguarda il PLA (Acido Polilattico) – è ricaduta su EUMAKERS (www.eumakers.com), di cui ora siamo rivenditori autorizzati.
Già, ma perché? I motivi che ci hanno spinto a fare questa scelta sono diversi. Innanzitutto EUMAKERS è un’azienda italiana, per la precisione pugliese, di Barletta (provincia Barletta-Andria-Trani). Abbiamo deciso di affidarci a un’eccellenza del nostro Paese, non solo per motivi di comodità o linguistici, ma anche per dare un valore a quel ‘The new Made in Italy’ che abbiamo adottato come slogan di MonzaMakers, per rimarcare la volontà di adeguare la celebre qualità dell’artigianato italiano alle nuove tecnologie e di uscire dal pantano della crisi.
Bobine filamenti 3d in PLA di Eumakers di cui MonzaMakers è rivenditore ufficiale
Al di là di questo, comunque, c’è una profonda riflessione tecnica dietro alla scelta di vendere filamenti del marchio EUMAKERS. A partire dall’affidabilità e dalla qualità del prodotto: abbiamo testato diversi materiali con le nostre stampanti a tecnologia FDM (Fused Deposition Modeling) e ci siamo trovati molto bene con il PLA, disponibile sia di diametro 1,75mm che di diametro 2,85mm. La prototipazione rapida è scorrevole, l’oggetto finale è perfettamente liscio, i layer sono impercettibili da quanto si fondano bene, la finitura è deliziosa.
Eppure c’è un’altra particolarità su cui fa comprensibilmente leva EUMAKERS: la vastissima gamma di colori. L’azienda infatti produce oltre 70 colori di PLA, praticamente un record: nessun competitor, anche oltre confine, dispone di un catalogo così ampio. Questo ci permette di testare un’infinità di bobine, dare libero sfogo alla fantasia ‘sfornando’ oggetti dalle tinte più disparate (anche modulari, così da creare prodotti multicolore) e soprattutto soddisfare le richieste di tutti i clienti che necessitino del nostro servizio di produzione additiva professionale o di tutti i makers che richiedano direttamente la bobina per sperimentare ed esprimere la creatività a casa, con la propria stampante 3D.
Pensare tuttavia agli ‘affari’ senza volgere uno sguardo attento e critico alla sostenibilità, è impensabile, nel 2016. Per questo un altro motivo che ci ha spinto a vendere le bobina da 1 kg di EUMAKERS è la sua caratteristica ‘green’: è biodegradabile e compostabile. Il PLA è infatti un polimero derivato da piante come il mais, la patata, il grano o la barbabietola, ricche di zucchero naturale (destrosio). Ma non è tutto: il rocchetto di plastica, una volta esaurita la bobina di Acido Polilattico, si trasforma – in pochissimi passaggi – in un simpatico e colorato appendiabiti da parete, un gadget imperdibile per i veri makers (i tasselli per fissarlo al muro sono già presenti nella confezione)! In questo modo si contribuisce con creatività a ridurre la produzione di rifiuti plastici.
Istruzioni per attaccare alla parete l'appendiabiti di Eumakers ricavato dal rocchetto della bobina.
Il rocchetto di Eumakers su cui viene arrotolata la bobina di filamento 3D. Trasformabile in appendiabiti da parete.
Rocchetto di EUMAKERS trasformato in appendiabiti da parete dopo aver terminato la bobina di filamento.
Rocchetto di EUMAKERS trasformato in appendiabiti da parete, con una sciarpa appesa, dopo aver terminato la bobina di filamento.
E per coccolare chi sceglie di stampare in 3D con i filamenti EUMAKERS, all’interno della scatola contenente la bobina si trovano anche un sacchetto con chiusura ermetica e una bustina di silica gel per conservare la bobina già iniziata al meglio, al riparo dalla temuta umidità.
La confezione della bobina di Eumakers
Non resta che passare a trovarci in via Cappuccina 63, a Lissone (MB), per osservare e analizzare i colori delle bobine EUMAKERS e scegliere quella che più asseconda i vostri gusti o le vostre esigenze. Vi invitiamo inoltre a rimanere sintonizzati con MonzaMakers: a breve sarà online il nostro e-commerce, dove potrete acquistare le bobine con un semplice click.
Ti è stato utile questo articolo? L’hai trovato scontato? Hai qualcosa da aggiungere?
 Condividilo sui social network e/o lascia un commento!
Filamenti in PLA di Eumakers: perché sceglierli? ultima modifica: 2016-01-04T14:04:52+00:00 da Fabrizio Scalco

Share this post